Ricky

l'acqua cheta che macina i ponti

Casa dolce casa

Oggi sono andato per la prima volta sul cantiere di quella che diventerà al mia nuova casa tra qualche mese.

Lo schock della levataccia mattutina di sabato, è subito sparito quando con idraulici ed elettricisti ho iniziato a tracciare gli impianti della mia futura tana. Mentre con bombolette spray loro tracciavano, io iniziavo nella mia mente a vedere cosa potrebbe diventare quello spazio, ho preso coscienza di essere l'unico li dentro a poter decidere cosa fare e come. Un'emozione intensa e folgorante.

Da oggi in avanti sarà un lento coundown che mi porterà nella mia piccola casa dolce casa.

Annunci

5 giugno 2010 - Posted by | Diario di bordo |

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: