Ricky

l'acqua cheta che macina i ponti

Iene in divisa

Perchè i vigili urbani non mi danno mai un motivo per dubitare del fatto che sono la peggiore razza in divisa che circoli in Italia? Ma Veniamo ai fatti: mi viene recapitato un verbale a casa. Apro la busta tra l’incuriosito e l’incazzato e leggo che in data 29/01/10 (4 mesi e mezzo addietro!!!) una pattuglia di vigili urbani passando lungo la via emilia ha notato la mia macchina in sosta dove non si poteva e mi ha elevato (si dice così?) un verbale di 38 eur.

Fin qui direte voi, nulla di strano… lo strano è che (testuale dal verbale) “L’infrazione non è stata immediatamente contestata, poichè, vista l’assenza del conducente, l’elevato numero di veicoli da sanzionare e altre chiamate urgenti dalla Centrale Operativa, gli scriventi annotavano le terghe ed i modelli delle auto in divieto di sosta.”

Ora passo a spiegarvi ciò che mi fa incazzare:

1 – dopo il passaggio della pattuglia la circolazione non ha avuto nessun beneficio dal loro intervento.

2 – non avendo lasciato nulla sul parabrezza di nessuna delle molte auto, chi non sapeva del divieto ha continuato a parchieggiare dove non poteva e magari nel tempo ha collezionato qualche altro verbale.

3 – se ci sono così tante macchine parcheggiate alle 00.10 di un venerdi di gennaio … non sarà mica che c’è un problema di parcheggi in quella zona??? perchè invece di vessare come sempre gli automobilisti non si cercano delle soluzioni?

4 – dove parcheggio se le vie attorno sono piene di macchine, il benzinaio (chiuso a quell’ora) ha messo la catena davanti all’area di servizio, se lo store che è di fronte CHIUDE CON LA SBARRA il suo parcheggio!!!

5 – se davvero non volete che parcheggi su una pista ciclabile (poco segnalata) METTETE DEI PALETTI!!! Vedrete che nessuno ci parcheggia più ed i ciclisti saranno anche più sicuri.

6 – se avevate il tempo di annotare targa e modello DOVEVATE avere il tempo anche di lasciarmi il verbale sul parabrezza!! O forse pioveva e non volevate bagnarvi le voste divise??

7 – nel segnare targhe e modelli siete andati a passo d’uomo su una delle arterie principali della città e AVETE INTRALCIATO IL TRAFFICO (vi ho visto anch’io con i miei occhi più di una volta!!!).

8 – a causa della vostra pigrizia (il non aver lasciato nulla sul parabrezza) oltre al verbale devo sostenere costi per 10,69 eur per spese d’accertamento e notifica … oltre al bollo di 1,10 eur di spese postali all’atto del pagamento. Dieci euro per mandare una lettera all’interno della stessa città!!!! LADRI.

Concludendo i vigili urbani sono iene in cerca di prede da sbranare e spolpare. E pensare che dovrebbero essere al servizio del cittadino e cercare di migliorare la circolazione stradale con il loro intervento. Invece sono al soldo del sindaco che li sguinzaglia quando deve fare cassa.

IO NON SONO AMICO DEI VIGILI URBANI.

Annunci

9 giugno 2010 - Posted by | Società | ,

2 commenti »

  1. concordo e sottoscrivo

    Mi piace

    Commento di JOe | 27 agosto 2010 | Rispondi

  2. […] Questo mi serva come monito, quando mi sveglio di buon umore e attivo, faccio sempre delle cavolate. Tornato a casa sono andato a rileggere quello che scrissi quando mi arrivò a casa la ormai nota busta verde, per vedere se a distanza di tempo e a freddo avrei sottoscritto ancora il post. […]

    Mi piace

    Pingback di Saldato il debito con le iene « RickyIotti | 18 agosto 2010 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: