Ricky

l'acqua cheta che macina i ponti

W l’inverno

Lo ammetto, soffro il caldo e non amo l’estate.

Per me l’estate è sinonimo di afa, caldo torrido, zanzare e difficoltà nel dormire. Vedo le persone con i ritmi rallentati, le normali attività che durante l’anno si svolgono subiscono bruschi stop. Tutto è soggiogato e appiattito dal sole.

D’inverno tutto e tutti sono attivi, operosi, non ci sono insetti fastidiosi e dormire non è un problema. Ogni tipo di attività è nel culmine (lavoro e svago). E poi anche i colori non sono appiattiti dalla continua e costante luminosità dell’estate, ma godono delle sfumature di tutti gli eventi climatici che l’estate non è in grado di fornire.

Mi rassegnerò a un paio di mesi di sofferenza, e mi consolo con il motto di casa Stark: “L’inverno sta arrivando”.

Annunci

3 luglio 2010 - Posted by | Diario di bordo | , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: