Ricky

l'acqua cheta che macina i ponti

Poveri comici

Vorrei esprimere la mia solidarietà ai comici. So che state vivendo anni difficili, in televisione ormai la satira è quasi bandita, sui giornali non pubblicano che qualche vignetta ogni tanto, i teatri hanno sempre meno soldi.

Ma questo non è il peggio. I nostri politici gli hanno anche rubato il mestiere. Non ci credete? Leggete la prossima battuta (una delle più belle sentite ultimamente)

“Ci sono rimasto male quando ho saputo che Bocchino era un deputato e non un punto del nostro programma”

Questa frase non l’ha detta Grillo, Hendel, Paolo Rossi, uno dei Guzzanti o altri.

Questa sagace ironia è del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in persona.

Adesso (se mai ce n’era bisogno) abbiamo la certezza di un Presidente comico.

Annunci

1 agosto 2010 - Posted by | Politica | , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: