Ricky

l'acqua cheta che macina i ponti

Suicidal tendencies

Hell is warmer
Image by quinn.anya via Flickr

Fuggire dalla vita ad alcune persone, a volte, appare come l’unica possibilità, il solo e unico rimedio, ma non di rado chi si avvia per questa strada dimentica (per fortuna) che la vita corre veloce e non è facile lasciarsela alle spalle.

Un’altra cosa che chi fugge dimentica è il dolore che causa. Il suicidio è un’atto di vigliaccheria e il tentarlo e non riuscirvi è doppiamente da vigliacchi.

Scisso tra sollievo, dispiacere e rabbia, ringrazio per un fallito tentativo con il cuore stretto in una morsa di dispiacere nel vedere tanto malessere in una persona a me cara.

La mia mente però non può tacere che colui che ha provato a farla finita ha condannato i suoi cari ad anni di futura sofferenza e con un gesto ha prenotato un posto di prima classe all’inferno.

Annunci

19 ottobre 2010 - Posted by | Diario di bordo | , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: