Ricky

l'acqua cheta che macina i ponti

Cercasi nuova Hammamet

Hammamet (Tunisia)

Image via Wikipedia

Chi si ricorda Craxi latitante ad Hammamet per sfuggire al carcere italiano? Ok abbassate tutte quelle mani!

Ora chi è che non vede qualche analogia con i giorni nostri? Sbagliato!!!

Oggi mentre Mr. B. è in procinto di essere processato in ben quattro procedimenti, Hammamet non è più sicura. Mentre in Italia siamo inchiodati dai problemi giudiziari del nostro Presidente del Consiglio, i paesi africani che si affacciano sul mediterraneo sono in piena rivoluzione. Un movimento che porterà cambiamenti epocali, come la caduta del muro e dei vari regimi nell’Europa dell’est.

Mentre in Italia si da la caccia a Ruby-rubacuori (poteva almeno avere un po’ di fantasia in più con il nome “d’arte”), dall’altra parte del Mediterraneo cadono regimi trentennali, il popolo è in rivolta e un’emergenza umanitaria bussa ai confini meridionali di un’Europa che come spesso è accaduto si accorge del danno quando i cocci sono già in terra.

In tutto questo noi italiani subiremo un’altro danno, perchè Berlusconi non potrà fuggire in un luogo lontano dalla giustizia italiana, ma abbastanza vicino geograficamente come Hammamet, per cui dovrà vendere cara la pelle fino all’ultimo in Italia, e questo lascerà cicatrici al nostro già malandato paese.

Per evitare questo, vi prego mandate cartoline al nostro Presidente del Consiglio e descrivetegli le bellezze dei posti esotici dove siete andati in vacanza. Magari prende spunto…

16 febbraio 2011 Posted by | Politica | , | Lascia un commento

Onorevoli venduti

Sold Out
Image by Andrew Currie via Flickr

SOLD OUT!

Come nella vetrina di un negozio, come alla biglietteria di un teatro o di un cinema. Questo è l’unico commento che rimane da fare alla politica italiana.

Tutti i politici esternano, dichiarano, parlano. Proprio come dei bravi commerciali addestrati a vendere. E come ogni rappresentante che si rispetti, cambiano ditta a seconda delle offerte che ricevono.

Nessun ritegno, nessuna remora, nessun pudore. Nulla ci può più scandalizzare, ci hanno abituato al peggio e nel peggio nuotiamo da tempo, cercando per quanto possibile di stare a galla.

Gli “Onorevoli” ce li hanno venduti tutti anni or sono, oggi ci rimangono solo i piazzisti della politica.

20 dicembre 2010 Posted by | Politica | , , , , | Lascia un commento

San Giovanni farà vedere gli inganni?

see filename

Image via Wikipedia

Un mese di chiacchere. Questo è quanto ci ha garantito la nostra politica per il prossimo periodo. Tutto quello che vedremo e ascolteremo sono solo chiacchere da bar.

Il giorno fatidico a cui prestare attenzione sarà solo il 14 dicembre.

In quella data sia Camera che Senato voteranno le mozioni di sfiducia al governo e sempre lo stesso giorno la Corte Costituzionale si pronuncerà sul cosiddetto “legittimo impedimento”.

Dal 15 dicembre si inizierà a far sul serio con uno scenario possibile piuttosto divertente, cioè Berlusconi sfiduciato ma che ottiene il parere favorevole sul “legittimo impedimento”. In questo caso riaprirebbe di corsa il processo “Mills” che potrebbe arrivare a concludersi prima di nuove elezioni, per cui senza che si possa appellare alla nuova legge “ad personam”.

Di contro l’unica possibilità di salvezza per B. è di ottenere fiducia e legittimo impedimento. Solo così potrebbe allontanarsi dalle aule di tribunale e da una condanna che sembra scontata.

Se a qualcuno interessa il 14 dicembre si festeggia San Giovanni della Croce, se qualcuno volesse fare una preghierina…

16 novembre 2010 Posted by | Politica | , , , , | 1 commento

Il polpo è morto la piovra è viva

Berlusconi Fail - Lodo Alfano Rejected
Image by 4v4l0n42 via Flickr

Alcune notizie interessanti che non so se sono passate nei telegiornali Rai e Mediaset:

  •  Hanno dato un pugno in faccia a Capezzone. Partito il solito sciame di condanna al gesto e solidarietà a Capezzone. Nessuno che si sia permesso di dire la verità: “chi semina vento raccoglie tempesta”.
  • La magistratura di Roma ha concluso le indagini sulla casa di Montecarlo: non è stato commessa nessuna frode e non ci sono estremi di sorta per alcuna azione penale. Il sottotitolo è: “Ci hanno rotto le scatole per mesi con una montatura e nel frattempo si sono dimenticati di governare l’Italia”
  • In un’autorevole classifica estera sulla percezione della corruzione l’Italia è nuovamente scesa in classifica. Nella stessa classifica è preceduta addirittura dal Rhuanda. Adesso voglio vedere chi avrà il coraggio di dire che non siamo un paese da terzo mondo.
  • Nel mondo politico tiene banco il tema giustizia con al centro il famoso Lodo Alfano. Nel frattempo Berlusconi cambia versione tre volte sulla questione dicendo prima di non aver chiesto nulla, poi ammettendo che è una questione pressante. Anche qui nessuno dice la verità apertamente: se la Corte Costituzionale dichiarasse il “legittimo impedimento” incostituzionale, riaprerebbe il processo “Mills” e potrebbe arrivare a sentenza in tempi brevi.

Per fortuna tutti i telegiornali ci hanno informato sulla notizia più importante del giorno: il polpo Poul è morto.  Sarà perchè è l’unica cattiva notizia per la quale il nostro governo (e il suo premier) sono estranei?

26 ottobre 2010 Posted by | Politica | , , | Lascia un commento

Cicciolina era meglio

Italian porn-star, singer, and politician Ilon...

Image via Wikipedia

Per me il partito dell’amore rimane quello fondato da Cicciolina. Un movimento chiaramente senza senso politico, fatto da porno-star, che non nascondevano il loro mestiere e i loro gusti.

Oggi abbiamo il partito dell’amore … a pagamento o per interesse. Formato da persone legate alla massoneria, alla mafia. Politici che nascondono i loro loschi affari e le loro abitudini (sesso&droga, senza rock&roll) dietro la maschera perbenista.

Gente che ha depenalizzato qualunque reato per comodo come ad esempio l’ormai famigerato falso in bilancio. Ma non si sono fermati li. Hanno depenalizzato anche il reato di attentato alla costituzione e il retato di attentato all’integrità dello stato.

Dal 9 ottobre sarà abrogato anche il reato di banda armata. Nonostante viviamo tempi in cui la parola terrorismo è di uso quotidiano. Chissà come reagirà Belpietro alla notizia.

3 ottobre 2010 Posted by | Politica | , , | Lascia un commento

A pensar male si fa peccato…

P2 P3 P4 P38

Image by vignettando con Dario Levi via Flickr

… ma a volte ci si prende.

La notizia della settimana è certamente il quasi-omicidio di Maurizio Belpietro. Come ovvio, la reazione è stata l’incondizionata solidarietà al giornalista da parte di colleghi e politici tutti. Reazione giusta, che non ammette “se” o “ma”.

C’è una vocina però che non mi riesce di far tacere. Questa vocina mi fa notare alcune coincidenze nell’accaduto.

Le casualità partono dall’inceppamento della pistola dell’attentatore, al fatto che il tentato omicida sia riuscito a scappare nonostante gli uomini della scorta di Belpietro. Altra curiosità è che la persona che si è accorto per prima di quanto stava succedendo, in passato aveva già vissuto un caso analogo e sembra che anche allora l’attentatore sia scappato.

Sempre questa vocetta infernale mi stuzzica dicendomi: <<sarà mica che hanno inscenato una sparatoria? Sarà mica che si vuol far passare per martiri e perseguitati coloro che invece sono protetti dall’ombrello di B.?>>

No! Non può essere! E’ solo una vocina maligna e ingannatrice! L’unico pensiero deve essere di solidarietà a Belpietro, sperando che nessuno usi violenza su nessuno (nemmeno se questo fosse Caino).

2 ottobre 2010 Posted by | Politica | , , , , | Lascia un commento

Giorni di silenzio

soave silenzio...

Image by Nahuel. via Flickr

Vi sono mancato? Spero di si.

So che vi avevo abituato piuttosto bene, ma mi inoltro in una stagione densa di impegni e non sempre riuscirò a mantenere la costanza dei mesi scorsi.

Detto questo, in questi pochi giorni il vero silenzio è stato come al solito quello di giornali e telegiornali. Infatti non hanno dato notizia di un evento importante.

Sabato e domenica scorsa a Cesena si è svolta Woodstock 5 stelle, dove circa 120.000 persone si sono ritrovate per ascoltare musica e parlare del futuro della nostra Italia.

Un evento che richiama così tante persone per un intero fine settimana in qualunque altro paese avrebbe meritato pagine sui quotidiani e ampi servizi in televisione. Nel nostro paese si è deciso che era più importante continuare a parlare della famosa casa di Montecarlo.

Sono questi silenzi che allontanano la società civile dalla famigerata “casta”, sono questi silenzi che fanno capire che siamo in un regime soft, che non è fatto di colonnelli, di esercito nelle strade e di avversari politici arrestati. Il nostro regime è fatto di dossier, di cose non dette, di cose non fatte. Un vero regime all’italiana.

28 settembre 2010 Posted by | Politica | , , , , , | Lascia un commento

Aspetta e spera

Vaffa-Day Piazza Maggiore

Solo e soltanto tre anni. Così poco c’è voluto per portare all’attenzione del Senato un proposta di legge che arriva dritta dritta da 350.000 cittadini.

Come potete immaginare mi riferisco alla proposta del Movimento 5 Stelle – Beppegrillo.it che nel 2008 avanzò la proposta di legge “Parlamento pulito” che contiene tre punti fondamentali:

  1.  Nessun condannato in via definitiva può sedere in Parlamento.
  2. Massimo 2 mandati.
  3. Reintroduzione del voto di preferenza.

Oggi nella commissione del Senato si è aperta la discussione su detta proposta.

Se oggi possiamo festeggiare il fatto che i cittadini hanno avuto l’attenzione (dovuta) del Parlamento, non dimentichiamoci gli oltre 1.000 giorni in cui sono stati ignorati. Non scordate questi lunghi tre anni la prossima volta che sentite parlare un qualsiasi politico che si riempie la bocca di parole come “il mandato degli elettori”, “il rispetto dei cittadini”, “il bene del paese”, ecc.

E ricordatevi un’altra cosa, i cittadini non hanno ancora ottenuto una risposta, ma solo un po’ di attenzione.

22 settembre 2010 Posted by | Politica | , , , | Lascia un commento

Scuola di partito

Con scuole di partito una volta erano indicati quei posti dove le persone appartenenti a un movimento politico venivano “istruite” da persone che nel partito c’erano da tempo e a volte ricoprivano importanti incarichi. Ad Adro (BS) si è voluto dare un nuovo significato a questa espressione.

Infatti la Lega ha costruito una polo scolastico (dalle materne alle medie inferiori) intitolato al suo teorico Miglio. Non contenti hanno tappezzato di simboli verdi infrastrutture e suppellettili. Il sindaco di Adro (quello che aveva chiuso le mense ai bambin i cui genitori non riuscivano a pagare il servizio), sentendo che non aveva fatto abbastanza ha pure inchiodato i crocefissi nelle aule.

Il tutto in barba a molte leggi dello stato, dato che prima di dare un nome a una scuola bisogna seguire un iter ben preciso, scandito da passaggi che partono dai consigli comunali, proseguono in qulli regionali e approdano al Ministero competente.

Secondo punto, l’istruzione è ancora pubblica e non deve essere orientata dai partiti. In ultimo anche l’Unione Europea ci ha detto che i simboli religiosi non possono essere affissi nelle classi.

Questo ci fa capire che l’istituto scolastico, andando avanti di questo passo non può che produrre razzismo, ignoranza e il totale menefreghismo per le leggi.

14 settembre 2010 Posted by | Politica | , , | 1 commento

Pluralista

Politica en Merlo

Ieri scrivevo a proposito di Lega nord. Oggi ho appena terminato di sentire il discorso di Gianfranco Fini al popolo del suo nuovo partito, che già mi preparo ad uscire per andare alla festa di Sinistra e libertà in un paesino di provincia, non prima di aver accettato di andare nei prossimi giorni a un incontro del Movimento 5 Stelle. Ieri ero alla festa del PD a Modena.

Ora sfido chiunque a dirmi che ho dei preconcetti e quasi quasi sono pronto per candidarmi. Anche se il ruolo che mi si addice è l’imperatore. A differenza di quello che già abbiamo io non nosconderei le mie ambizioni e sarei onesto nel chiamarle con le giuste parole. Inoltre non ho pendenze con la legge, processi in corso o prostitute che mi possono ricattare. Ho già trovato anche i cartelli per la campagna elettorale…

5 settembre 2010 Posted by | Politica | , | Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: