Ricky

l'acqua cheta che macina i ponti

Network marketing?

Ho una cara e seria amica che è in cerca di collaboratori, se interessa qui sotto pubblico il suo annuncio e come contattarla:

Se ti stai guardando attorno e sei in cerca di un’opportunità, leggi qui..

Vuoi unirti a me nel Network Marketing?                        

Mi chiamo Anna,                                                                                     

abito a Reggio Emilia, ho 40 anni, e ho messo questo annuncio per sfruttare la rete al fine di trovare persone in gamba che vogliano condividere con me un’attività.

Non voglio venderti nulla!

Sono stanca di lavorare 9-10 ore al giorno, con orari di lavoro rigidi, che non mi permettono di gestire la mia vita con la libertà che vorrei, e di guadagnare in modo proporzionale al mio impegno, al mio talento e alla mia passione.

Il mio obiettivo è costruire una rendita, con un business serio e indipendente, cioè ottenere un’entrata slegata dal mio tempo, che mi dia il pieno controllo delle mie finanze. 

Ho studiato, selezionato e valutato le opportunità nel campo del Network Marketing (se non sai di che cosa sto parlando vai su Network Marketing a vedere di cosa si tratta, leggi, e poi torna qui).

Il Network Marketing è un genere di business dalle potenzialità enormi, tramite il quale molte persone riescono ad arricchirsi (alcune le ho conosciute personalmente, e potrei farle conoscere anche a te).

Ho trovato l’azienda che fa al caso mio.

Si tratta di un’azienda che opera nel campo della nutrizione e del benessere, leader assoluto nella propria nicchia di mercato, che ha come elementi distintivi l’altissima qualità dei propri prodotti e l’eccellenza del proprio piano di marketing.

Ecco alcuni dei suoi punti di forza:

  • Nessun investimento iniziale richiesto (nel Network Marketing già questo non è scontato, verificalo personalmente);
  • Nessuna preparazione specifica richiesta;
  • Prodotti di altissima qualità, che io uso già da molto tempo con grande soddisfazione;
  • Opportunità di formazione di altissimo livello, passo per passo, (formazione che ho già sperimentato personalmente), per imparare a fare esattamente ciò che serve per ottenere risultati;
  • Contatto diretto e continuo con persone che quei risultati già li hanno raggiunti: si impara direttamente da loro, che l’hanno già fatto e che hanno tutto l’interesse a insegnarci come si fa (questo è lo spirito del Network Marketing);

Poichè ho visto le potenzialità di questo tipo di business, ho deciso di impegnarmici.

Ora senti qui…

Tutti – ripeto, TUTTI – coloro che hanno ottenuto grandi risultati nel Network Marketing sono sempre partiti allo stesso modo: mettendo insieme una piccola squadra di persone (non più di 4) MOLTO motivate e sveglie.

Dopo di che hanno seguito pochi e semplici passi, che anche io vorrei mettere in pratica assieme alla mia squadra.

Quindi?

Sto cercando 4 persone in gamba per operare insieme a me in questo business, dove il lavoro è intenso ma entusiasmante, dove nessuno ti regalerà niente, ma i risultati saranno veri e dipenderanno da quanto lavoreremo bene.

Non ti sto offrendo un lavoro: se è questo che cerchi puoi smettere di leggere.

E’ una grande opportunità:
non so se fa per te, ma se in questo momento ti stai guardando attorno,
 perchè non dare un’occhiata anche a questa?

Chiamami al 335 74 00 985

Potrebbe essere l’occasione della tua vita, oppure potresti decidere che non ti interessa, in entrambi i casi non ti costerà nulla.

Devi però sapere che ad oggi

Lunedì 5 Marzo 2012

ho già trovato 2 persone

Me ne mancano altre 2, dopo di che è probabile che smetta di cercare. 

Quindi se:

  • Hai      una mente aperta verso nuove opportunità;
  • Ti      piace metterti in gioco, ti impegni per ottenere quello che vuoi, sei uno      che non molla facilmente;
  • Non      hai pregiudizi e prima conosci poi giudichi;
  • Cerchi      un business (non un lavoro) che ti dia un’entrata economica anche      molto alta, ma soprattutto che sia proporzionata al tuo impegno e      slegata dal tempo che dedichi;
  • Non      trovi lavoro, oppure sei stanco di quello che hai;
  • Lavori      lavori lavori… ti senti come un criceto nella ruota e      vuoi cambiare le cose;

Allora forse ci assomigliamo, quindi

conosciamoci!

Senza nessun impegno, contattami e sarò lieta di darti qualche informazione in più, dopo di che – solo se lo vorremo entrambi – potrai unirti a me in questa attività.

Ancora 2 persone e chiuderò questo annuncio, se lo vedi vuol dire che ancora non le ho trovate, quindi ti consiglio di agire subito!

Se ti sei riconosciuto, chiamami al  335 74 00 985  – Anna

***

Un’ultima cosa…

È una scelta precisa non darti tutte le informazioni all’inizio, infatti sto cercando persone propense a mettersi in gioco, ad andarsi a cercare le opportunità ovunque esse siano, senza aspettare che cadano dal cielo.

Se sei uno che vuole che la fortuna bussi alla porta e nel frattempo non fa nulla per cambiare le cose, allora – senza offesa – non sono interessata ad intrattenere con te alcun business.

Se sei uno che dice “non chiamo perchè non ho abbastanza informazioni”, se sei pigro, se vuoi la pappa pronta, se non hai voglia di alzare un telefono, di scrivere una mail, di conoscere una persona per capire di cosa si tratta, allora ancora grazie per il tuo tempo, senza rancore, ci vediamo in un’altra vita 😉 

Se invece sei uno che è disposto a osare per ottenere ciò che vuole, uno che fa quello sforzo in più, che corre per quel metro in più… insomma se sei uno che non molla, allora potremmo trovarci molto bene insieme. 

Un primo, piccolissimo indizio che tu sia uno così ce l’avrò quando, arrivato a leggere fin qui, mi chiamerai per sapere di cosa si tratta. 

È la mia “selezione all’ingresso” 🙂

Chiamami e ne parleremo diffusamente, e dopo averlo fatto potrai decidere,     senza nessun impegno, in qualunque momento e senza alcun rischio. 

Non ti sto vendendo nulla, sto solo sfruttando la rete per incontrare persone in gamba che vogliano condividere con me un’attività nel Network Marketing. 

Spero tu sia la persona che sto cercando…

Anna
335 74 00 985

Annunci

6 marzo 2012 Posted by | Varie | , , , | Lascia un commento

2011 in review

The WordPress.com stats helper monkeys prepared a 2011 annual report for this blog.

Here’s an excerpt:

A San Francisco cable car holds 60 people. This blog was viewed about 3.200 times in 2011. If it were a cable car, it would take about 53 trips to carry that many people.

Click here to see the complete report.

6 gennaio 2012 Posted by | Diario di bordo | Lascia un commento

Dante oggi

Il libro segreto di DanteImage via Wikipedia

In uno dei miei non inusuali tour in libreria qualche giorno fa mi è caduto l’occhio sul volume di Francesco Fioretti: Il libro segreto di Dante.

Sensibibile come sono al fascino della Divina Commedia, non ho resistito e ho acquistato il libro. La trama non è difficile da intuire: Dante è stato assassinato poichè nella Commedia ha nascosto un codice che svela l’ubicazione dell’ultimo grande tesoro dei Templari. Nulla di nuovo per chi ha letto Dan Brown o visto il film “Il codice Da Vinci”.

Ciò che però fa apprezzare totalmente l’opera è l’esplicazione del pensiero e della filosofia che mosse Dante in tutte le sue opere e la sua vita. L’autore riesce con maestria e chiarezza a far capire al lettore la grandezza e il genio di Dante che già nel 1300 parlava di un’Europa unita e di Chiesa come faro spirituale senza ingerenze politiche.

Progredendo nella lettura la voglia di riaprire la Divina Commedia e (ri)leggerla è fortissima e altrettanto insistente è il pensiero che ben poco di importante è cambiato nei politici e nei finanzieri che hanno condotto la nostra penisola dal ‘300 ad oggi.

In questo viaggio alla scoperta del messaggio che il sommo poeta ci ha lasciato, Francesco Fioretti è bravo a tenere avvincente il thriller rendendo la storia più che credibile se non addirittura vera, e nel contempo tratteggiare con precisione la grandezza, il genio (mi ripeto ma è giusto così) e la lungimiranza di una delle menti più illuminate che abbiano mai calpestato il nostro pianeta.

In definitiva vi consiglio “Il libro segreto di Dante”, un libro da leggere tutto d’un fiato e su cui riflettere con calma.

1 settembre 2011 Posted by | Cultura | , , , , , | Lascia un commento

Quattro su cinque

Four Leaf Clover

Qualche sera fa mi sono trovato con altri quattro amici in birreria e tra una chiacchera e un bicchiere ovviamente il discorso non poteva che finire per riguardare le donne.

La premessa da fare è che dei cinque seduti al tavolo attualmente nessuno ha una relazione e tutti hanno un passato ingombrante.

Fatta la premessa, ad un certo punto c’è chi ha lanciato una provocazione, assicurando che entro cinque anni quattro di noi avrebbero avuto una relazione stabile.

Le reazioni sono passate dall’ilare alla scommessa (se il mio amico avrà ragione dovrò offrirgli un bicchiere di rhum), ma in fondo in fondo ha suscitato quasi l’effetto di un anatema.

Dei cinque caballeros almeno due non hanno la minima intenzione di accasarsi e faccio fatica ad immaginarli a corteggiare una donzella, il terzo potrebbe non disdegnare l’idea ma ho l’impressione che gli costi troppa fatica rispetto a quanto voglia impegnarsi. Il quarto è ovviamente lo stregone che ha lanciato la profezia-anatema, che credo sia più che pronto. Il quinto è il vostro beneamato capitano (e qui mi fermo).

Tralasciando i commenti su chi era l’escluso, chi voleva escludersi e chi non voleva essere l’escluso, la parte veramene buffa era il contrasto tra chi era speranzoso e chi come augurio avrebbe gradito di più un raffreddore… nel mezzo la meraviglia di una sera d’estate tra amici.

Per sapere come andrà a finire chiedetemelo l’11 agosto 2016 (alla faccia delle profezie Maya).

14 agosto 2011 Posted by | Diario di bordo | , , , , | 1 commento

Cadono le stelle

Meteora e Giove
Image by gerlos via Flickr

Agosto strano quello di quest’anno qui in pianura padana. L’afa che normalmente contraddistingue l’estate non si è quasi mai fatta sentire e la temperatura è alta ma non rovente, le zanzare sono meno fastidiose. Di giorno ammiriamo un cielo inusuale per la nostra zona. Azzurro, mai velato dall’umidità e di sera c’è quasi bisogno di coprirsi le spalle.

L’unica certezza è la notte di San Lorenzo, la notte delle stelle cadenti, ma anche qui quest’estate così inusuale ci riserva un imprevisto e una grande stella brucia e si consuma nel cielo la notte prima.

Come se fosse un presagio, o un ultimo saluto, dopo poco un telefono squilla e  la notizia che una vita si è consumata breve e folgorante come la stella ci raggiunge.

La stella ha brillato, e sfrecciando è uscita dai nostri orizzonti lasciandoci un’immagine impressa negli occhi e un’emozione grande nel cuore.

Addio Massimo.

12 agosto 2011 Posted by | Diario di bordo | , , , , | 1 commento

MASSIMO GALANTE

MASSIMO GALANTE E’ IRRINTRACCIABILE DA MERCOLEDì 22 GIUGNO 2011

Scomparso il 22/06/11

CHIUNQUE ABBIA NOTIZIE LO COMUNICHI ALLA POLIZIA DI PARMA O LASCI INFORMAZIONI CON UN COMMENTO (ANCHE ANONIMO).

dopo pubblicazione della foto sui giornali e segnalazione alla trasmissione CHI L’HA VISTO, ci sono stati due avvistamenti a La Spezia (Zona Ospedale S. Andrea).

Non abbiamo certezza che si tratti effettivamente di Massimo, tuttavia chiedo aiuto per trasmettere l’informazione.

Chiunque ha contatti con persone che si trovano al momento a La Spezia, è pregato di affiggere in luoghi frequentati la foto (stazione treni, fermate autobus, bar, etc…).

Oltre alla città di La Spezia, anche la zona di Portovenere e Le Cinque Terre.

 Grazie per la preziosa collaborazione.

27 giugno 2011 Posted by | Varie | , , | 7 commenti

Punti interrogativi

Winds of change

Image by sarniebill1 via Flickr

Che dire… saranno le radiazioni provenienti da Fukushima, il fatto che l’asse terrestre si è spostato, saranno i moti rivoluzionari che imperversano dalla Libia al medioriente sta di fatto che nemmeno il vostro caro blogger vive giorni tranquilli.

Prima di tutto perchè sono diventato proprietario di casa, il che vuol dire un sacco di impegni e giri da fare per renderla accogliente a breve. Un sacco di scartoffie, nuovi adempimenti e altri impegni che verranno. Insomma mi attendono delle lavoratacce nei prossimi mesi. Ovviamente il tutto annaffiato da una non piccola soddisfazione per un passo atteso da qualche anno.

L’altro capitolo scoppiettante riguarda il lavoro. Dopo quasi tre anni molto intensi sto per chiudere una porta che in diverse persone vorrebbero che io varcassi. Nel contempo non è nemmeno lontanamente chiaro quali saranno le mie mansioni da qui a un mese. Nel mezzo ci sono litigi, dissapori, rapporti con colleghi da mantenere nei giusti binari e rapporti umani che sarebbe un dispiacere perdere.

In ultimo (ma non meno importante) c’è il teatro che tra poco più di un mese verrà a battere cassa. Le prove del Macbeth procedono come al solito mai abbastanza celermente, quando si avvicina lo spettacolo. Ma anche qui un’incognita è presente… ancora non si sa in quale teatro si va in scena.

Alla fine della fiera mi ritrovo diviso tra due case, due uffici e nell’incertezza di dove reciterò. Se qualcuno ha voglia di introdurre nella mia vita altri punti interrogativi è pregato di prendere il numerino e mettersi in fila ad aspettare il suo turno.

30 marzo 2011 Posted by | Diario di bordo | , , , | Lascia un commento

Un, due, tre … stella!

Stella
Image by cnadia via Flickr

Avete presente il gioco “un, due, tre … stella!”? Chi di voi da bambino non ci ha mai giocato? Per i pochi ignari, il tutto consiste nel non farsi vedere in movimento da colui che conta e dopo il tre dice “stella” e si volta. Vince chi raggiunge chi conta.

Bene, il vostro pirata, in questo periodo sta giocando proprio a questo gioco. Non ho ancora capito chi è che conta e dov’è, ma il risultato è che ultimamente a intervalli abbastanza brevi sento come se mi trovassi sempre in una posizione diversa, con prospettive diverse e ambienti diversi attorno a me.

Per il momento il gioco mi diverte (e un po’ mi affascina), e perciò si continua con la speranza di raggiungere almeno una delle stelle. Detto questo si riparte…

Un … due..

13 marzo 2011 Posted by | Diario di bordo | , | Lascia un commento

Mancava solo la neve

Autostrada del Sole near the city of Reggio Emilia
Image via Wikipedia

Mi sveglio… la solita giornata lavorativa che invariabilmente ha inizio con l’entrata a bordo dell’auto. Esco dalla strada di casa, mi dirigo in tangenziale per arrivare a imboccare l’autostrada.

Ma oggi le autostrade hanno deciso di chiudere l’accesso. Per cui… colonna in tangenziale, tempi di arrivo dilatati, kilometri in più per arrivare al lavoro il tutto per la neve.

Peccato che da Modena nord a Piacenza non si sia visto nemmeno l’ombra di un fiocco di neve! E allora mi chiedo perchè si è voluto chiudere l’autostrada e la risposta mi folgora.

Dato il casino successo attorno a Firenze in dicembre, invece di migliorare l’organizzazione dei soccorsi, invece di studiare piani di prevenzione, invece di posizionare mezzi antineve si è deciso di chiudere tutto.

Nessun viaggiatore per strada = nessun problema.

Complimenti ad Autostrade per l’Italia!

2 marzo 2011 Posted by | Società | , , , , | Lascia un commento

Quel che resta di Sanremo

Dopo una settimana di cantanti, canzoni, subrettes, presentarori, fiori, giornalisti, vip e spettatori quel che rimane del Festival nazionale della canzone italiana è l’ora scarsa in cui Roberto Benigni si esibisce con l’esegesi dell’inno d’Italia.

Questa esibizione da sola giustifica tutto il festival.

23 febbraio 2011 Posted by | Cultura | , , , | Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: