Ricky

l'acqua cheta che macina i ponti

500

Ciurma vi ringrazio davvero tanto, poichè oggi il blog ha raggiunto un primo traguardo: 500 visite.

Quando ho iniziato, mai avrei creduto di annoverare tante visite in circa due mesi di attività. Il blog è nato nella mia piccola testolina, come hobby, un passatempo nuovo che mi poteva portare a conoscere una realtà a me ancora lontana come la blogosfera.

Giorno dopo giorno mi sono accorto che il numero di persone che visitano questo spazio è aumentato, alcuni visitano il blog giornalmente e chi mi conosce di persona si è messo anche a discutere di alcuni post che ho scritto.

Oggi, cara ciurma, posso dirvi che mi impegnerò per non lasciarvi soli e rilancio con una piacevole novità:

Questo blog è stato segnalato (e non da me) su www.liquida.it .

Per chi non sapesse Liquida è un portale di informazione un po’ particolare, infatti le notizie pubblicate provengono tutte da blog italiani, e con alcune regole qualitative. Infatti i blog segnalati devono avere le seguenti caratteristiche: 

  • il blog segnalato deve essere un blog di contenuto e non un blog solo di fatti personali
  • il blog deve avere almeno un post pubblicato negli ultimi trenta giorni
  • il blog non deve contenere contenuti “copiati” da altri siti
  • il blog non deve contenere contenuti adult, osceni, offensivi o diffamatori
  • il feed rss deve essere correttamente funzionante
  • non deve essere un aggregatore
  • non deve essere altro che un blog (no forum, siti istituzionali o commerciali, ecc…)

Detto questo… continuate a seguirmi, a leggermi, date giudizi, voti, commentate. Il vostro pirata continua a navigare e non gli piace farlo in solitaria.

Annunci

5 agosto 2010 Posted by | Diario di bordo | , , , , , | Lascia un commento

No a bavagli e bavaglini

Nel 2001 esattamente oggi moriva Indro Montanelli, uno dei più grandi giornalisti italiani, oggi in parlamento discutono del cosiddetto bavaglino (è orribile solo il nome), sempre oggi compie un mese di vita il sito de “Il Fatto Quotidiano” che in questo poco tempo è diventato il 5° sito d’informazione in Italia per numero di visite.

Curiose tutte queste coincidenze, non trovate?

Per commemorare Montanelli, che rifiutò di diventare senatore a vita, perchè per lui un giornalista doveva sempre tenere una certa distanza dai poteri forti, nella realtà dell’unico giornale che non percepisce nemmeno un euro di denaro pubblico e come unici padroni ha i suoi lettori e in veste di blogger ricordo che se la legge bavaglio era una schifezza, il bavaglino non è la soluzione, ma solo un leggero contentino per iniziare a reprimere la libertà.

Se si concede la possibilità di iniziare a fare i primi passi verso un regime dopo è più difficile fermarsi.

22 luglio 2010 Posted by | Cultura | , , , , , | Lascia un commento

Distanze

Le notizie della settimana sono (in ordine cronologico):

1) L’Italia è stata eliminata (malamente) dal Mondiale di calcio in Sudafrica.

2) E’ morto Tarricone.

Mi chiedo se solo io sento lo stridore tra le notizie che i principali mass-media pubblicano e quello che in realtà preoccupa davvero la gente.

Nelle ricche e grasse province emiliane già da tempo i cassaintegrati non sono più figure retoriche o persone di altri posti, ma sono vicini, parenti e amici. La politica si preoccupa più di magistrati che di posti di lavoro, non c’è più l’urgenza di sconfiggere le mafie anche se queste  sono sempre oltremodo potenti, ecc…

E’ come se sentissi un fischio nelle orecchie dovuto al vuoto che c’è tra le persone che incontro tutti i giorni e quello che vedo da chi per mestiere dovrebbe informarmi. 

Ho come l’impressione che la distanza tra sostanza e forma sia sempre maggiore.

La vera essenza delle cose perde visibilità ma non verità, la forma è sempre più visibile e sempre più inutile.

Dove ci porterà questa “separazione di carriere”?

30 giugno 2010 Posted by | Società | , , | Lascia un commento

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: